Viaggio di 4 giorni in Israele: documenti e consigli.

Sono nata il 30 Dicembre, una data un po’ sfortunata perché in quei giorni si perde la percezione del tempo, è sempre festa, fa freddo e tutti sono impegnati a pensare al Capodanno. Quest’anno però, per la prima volta, ho festeggiato il mio compleanno in costume, con i piedi sulla sabbia, guardano il mare a Tel Aviv.
Perché proprio Tel Aviv? Perché sognavo da tempo di scoprire questa città, relativamente vicina, sul mare e con i grattaceli. Ma il motivo principale è che in Israele abita una mia carissima amica, Claudia, che ha organizzato il mio viaggio e il mio compleanno a Tel Aviv alla perfezione.

Documenti necessari per un viaggio in Israele

In aeroporto in Israele i controlli sono rigidi e un po’ stressanti perché sono davvero finalizzati alla sicurezza del paese. Armatevi di pazienza preparate passaporto (con almeno 6 mesi di validità residua) e le risposte a tutte le domande che vi faranno. Per esempio:
La motivazione del vostro viaggio in Israele
L’organizzazione del viaggio
Il nome dell’hotel in cui alloggerete
Se siete in grado di finanziarvi il viaggio ( quindi se avete un lavoro)
Consultate sul sito di viaggiare sicuri se avete i documenti per poter viaggiare in Israele.
Abbiate pazienza ma poi, una volta superata la dogana sarà un viaggio meraviglioso

Cosa visitare in Israele

Israele è la Terra Promessa da Ebrei, Cristiani e Mussulmani: un territorio affascinante, un mix di storia, cultura e modernità. Nelle nostre due giornate trascorse a Tel Aviv, grazie a Claudia che ne conosce ogni angolo, ci siamo dedicate a scoprire più cose possibili di questa città cosmopolita, all’avanguardia e in continua evoluzione. Me ne sono innamorata! 

Abbiamo passeggiato tra le vie di Jaffa, porto della Palestina, oggi in Israele, con le sue viuzze e le sue scalinate che portano a una bellissima piazza che guarda il mare. 

La seconda giornata l’abbiamo trascorsa ad Haifa, la terza città più grande d’Israele, dove è d’obbligo la visita alle meravigliose Terrazze di Bahai: giardini pensili, ispirati agli antichi giardini persiani con una splendida vista sul mare, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, che si estendono lungo le pendici del Monte Carmelo e sono così famose da essere diventate il simbolo per eccellenza di Haifa. 

Il terzo giorno abbiamo preso il treno da Tel Aviv per raggiungere Gerusalemme dove ho trascorso una delle giornate più emozionanti della mia vita e forse di tutti i miei viaggi nel Mondo.

Gerusalemme

Difficile spiegare a parole le sensazioni che si provano a Gerusalemme. Emozioni, riflessioni, lacrime, disperazione, felicità, amore, sono solo alcune delle emozioni che si leggono nei volti delle persone che si incrociano durante la visita guidata di Gerusalemme. Come ho detto a tutti, si può credere o non credere, ma a Gerusalemme almeno per un attimo, è impossibile non emozionarsi, perché è uno di quei luoghi dove si è scritta la storia, dove sono successe degli avvenimenti incredibili. Anche il clima quel giorno è stato particolare: c’era caldo, poi all’improvviso vento, poi freddo, poi la pioggia e poi di nuovo il sole. Ho avuto la sensazione che anche il clima cambiasse come l’umore delle persone. Gerusalemme è Gerusalemme inspiegabile a parole, è solo da visitare.

Vita notturna a Tel Aviv

Tel Aviv ci ha regalato delle serate pazzesche! Una città ricca di club e locali notturni. Grazie a Claudia abbiamo trascorso delle serate  incredibili,  in particolare la sera del mio compleanno dove tra sorprese e regali non capivo più se stavo vivevo un sogno o se era la realtà. 

Non preoccupatevi se durante le serate esagerate con cocktail e cibo: Tel Aviv è la città degli sportivi, ovunque troverete persone che si allenano, che corrono, che praticano qualsiasi tipo di sport. 

Vi assicuro che, per le emozioni che ho provato in Israele è come se avessi vissuto dieci viaggi insieme. Sia per quello che hanno visto i miei occhi, sia per le sensazioni provate. Posso dire che è stato il compleanno più indimenticabile della mia vita e prometto a me stessa che, da adesso in poi, lo festeggerò sempre con i piedi sulla sabbia. 

Se volete venire con noi in Israele consultate il programma di viaggio e prenotate, i posti sono pochissimi.

Elena 

Polinesia: viaggio di nozze da sogno

Chiudi gli occhi e pensa al mare più bello del mondo, alle palafitte sull’acqua, alla sabbia bianca e alla luna di miele più romantica di sempre, senza saperlo stai pensando proprio alla Polinesia. A settembre ho realizzato il mio sogno e quello di tutti gli agenti di...

5 Giorni a Dubai

Nel mondo Dubai è sicuramente una tra le città più amate, più chiacchierate, più sognate, e sì, anche più odiate. È la città che cambia ogni giorno, è la città degli eccessi, dove un palazzo può essere costruito in due giorni e dove esiste con una pista da sci...

Viaggia con noi!

Scrivici, ti risponderemo entro poche ore!

Privacy

1 + 13 =

The Event FVG S.A.S. Di Del Gallo Erica, Maiolo Federica & C.

Sede legale: Udine (Ud) - Viale Venezia 6 Cap 33100 | Pec theeventfvg@pec.net

Partita Iva 03061460303 | REA UD - 363250 | Iscritta presso Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pordenone - Udine - Capitale sociale Euro 5.000,00